Il 27esimo Salone Internazionale dell'Alta Orologeria, organizzato dalla Fondation de la Haute Horlogerie (FHH), si svolgerà a Ginevra dal 16 al 20 gennaio 2017. Anche quest'anno saranno esposte le ultime novità dell'alta orologeria e i trend più significativi di un settore in forte sviluppo.

Molta strada è stata fatta da quando nel 1991 in 4.500 mq ad esporre erano solo cinque Maison: Baume & Mercier, Cartier, Daniel Roth, Gérald Genta e Piaget.

Dal 2011 il Salone occupa infatti quasi 40.000 metri quadrati e dallo scorso anno è stato introdotto un nuovo arredamento per gli spazi espositivi, i marchi storici esposti sono saliti a 17 ed è stato introdotto il "Carré des Horlogers". Questa zona è dedicata a 13 brand di orologeria di lusso di artigiani indipendenti come Grönefeld, MCT Manufacture Contemporaine du Temps, Ressence, RJ-Romain Jerome e Speake-Marin solo per citarne alcuni.

Oltre ai brand storici: Audemars Piguet, A.Lange & Söhne, Baume & Mercier, Cartier, IWC, Jaeger-LeCoultre, Montblanc e Panerai quest'anno ci saranno anche Girard-Perregaux e Ulysse Nardin.

Due le novità attese al SIHH 2017 di Vacheron Constantin, fondata a Ginevra nel 1755, è la più antica Maison d'orologeria che non abbia mai interrotto la sua attività. Il Patrimony Fasi Luna e Data Retrograda disponibile in oro rosa e oro bianco con cinturino in alligatore nero e il Traditionnelle Ripetizione Minuti Tourbillon con cassa da 44 mm di diametro in oro rosa o in platino.

Per ulteriori informazioni il sito ufficiale è https://sihh.org/