Brevettata da Rolex nel 1953 la lente Cyclope, posta sulla finestrella del quadrante del Datejust - l'archetipo dell'orologio classico - ingrandisce la data di due volte e mezza per facilitarne la lettura. Deve il suo nome ai giganti monoculari della mitologia greca ed è una tra le più rappresentative e riconoscibili delle caratteristiche distintive di Rolex. Oggi difatti la maggior parte degli Oyster con data è equipaggiata con la lente d'ingrandimento Cyclope.

In origine Cyclope e il vetro plexiglas formavano un pezzo unico. Negli Anni '70 per aumentare la resistenza dei propri orologi Rolex decise di dotarli di vetro zaffiro inscalfibile. La lente magnificatrice Cyclope realizzata con lo stesso vetro zaffiro sul quale è montata diventa così un elemento a sé stante, ed il trattamento antiriflesso su entrambi i lati potenzia la leggibilità della data. Oggi i modelli dotati di vetro in plastica sono ricercatissimi dai collezionisti amanti degli orologi Rolex definiti vintage.

Veniteci a trovare in negozio saremo lieti di mostrarvi i nuovi Datejust ed il nostro corner dedicato al vintage.