Era il 29 maggio del 1953 quando Sir Edmund Hillary e lo sherpa Tenzing Norgay raggiunsero la vetta dell’Everest. Una  straordinaria avventura umana che consolidò la fama degli orologi Oyster Perpetual Explorer di cui era dotata la spedizione.  Recentemente Rolex ha presentato la nuova versione di questo orologio divenuto un'icona.

Gli indici e le lancette - più larghe e più lunghe della precedente versione - ed i numeri 3, 6 e 9, che caratterizzano il modello, sono rivestiti di un materiale luminescente a emissioni di lunga durata di colore blu. Questa nuova visualizzazione "Chromalight" permette una maggiore facilità di lettura in ogni condizione.

Il nuovo Explorer vanta la certificazione di Cronometro Superlativo con una precisione nell’ordine di −2/+2 secondi al giorno, ovvero più di due volte superiore a quella richiesta ad un Cronometro ufficiale.

La cassa Oyster è impermeabile fino a 100 metri e la carrure è ricavata da un blocco massiccio di acciaio 904L particolarmente resistente alla corrosione. Il fondello scanalato è avvitato ermeticamente con un apposito strumento grazie al quale solo gli orologiai Rolex possono accedere al movimento.  La corona di carica saldamente avvitata alla cassa è dotata del sistema brevettato di doppia impermeabilizzazione Twinlock.  Il vetro zaffiro è praticamente antiscalfitture.

L'Explorer è dotato del calibro 3132: un movimento meccanico a carica automatica con rotore Perpetual con un’autonomia di circa 48 ore. L’organo regolatore è saldamente sostenuto da un ponte passante regolabile in altezza ed è montato sul dispositivo anti-urto Paraflex. Prevede inoltre la spirale Parachrom blu insensibile ai campi magnetici.

Il nuovo Explorer è dotato del bracciale Oyster a maglie massicce in acciaio 904L, con fermaglio di sicurezza Oysterlock  e maglia di prolunga rapida Easylink che permette di regolare facilmente la lunghezza del bracciale di circa 5 mm, per un maggiore comfort in ogni circostanza.

Bedetti, concessionario ufficiale Rolex, vi aspetta nel suo punto vendita di Piazza San Silvestro per mostrarvi tutte le novità Baselworld 2016.