Oltre a visualizzare le funzionalità - secondi, minuti, ore, data e altri indicatori - il quadrante conferisce ad ogni orologio una propria specifica identità. Interfaccia tra il movimento meccanico di un segnatempo e colui che lo indossa, il quadrante è uno spazio circoscritto in cui il design e la funzionalità devono fondersi in un unicum esteticamente gradevole.

Per questo la creazione di un quadrante è un vero e proprio métier d'art, che richiede perizia artistica e strumenti tecnologici di ultima generazione. Rolex è una fra le poche Maison d'alta orologeria al mondo che cura internamente tutti gli aspetti della creazione di queste piccole lamine metalliche delle dimensioni di un cartoncino d'invito: dalla fase di ideazione fino alla produzione. La ricca tavolozza di colori proposta da Rolex per i suoi quadranti deve il suo successo a tre parametri abilmente combinati tra loro: fisica avanzata, chimica pura e senso estetico fuori dal comune.

Madreperla, oro, meteorite e diamanti sono solo alcuni dei pregiati materiali che Rolex usa per conferire un'estetica e un carattere distintivi a ciascuno dei suoi quadranti. Alcuni sono impreziositi da finiture sabbiate o soleil, altri splendidamente laccati. Le decorazioni in rilievo vengono realizzate a macchina o mediante elettroformatura. Gli indici delle ore sia che siano in numeri arabi o romani, o con gemme o luminescenti - sono sempre realizzati in oro 18 ct. e applicati a mano.

Il tocco finale è quello più simbolico: l'applicazione della corona Rolex.