Fiocco rosso in casa Hublot. L'ultimo nato è infatti il Big Bang UNICO “Vino".
Denominato così in onore dell'attuale soprannome di una leggenda del basket Nba: Kobe Bryant che, a 34 anni, sta vivendo una seconda giovinezza e come il vino “migliora con gli anni”. 

Questo è il secondo modello che il brand orologiero svizzero ha creato insieme a Bryant. In occasione della sua nomina a brand ambassador nel 2013 era stato lanciato infatti il King Power Black Mamba Chronograph, altro soprannome di Bryant ispirato dalla potenza e la precisione del serpente di “Kill Bill”.

Presentato dal CEO di Hublot, Ricardo Guadalupe, in una cantina privata nella Napa Valley, l'orologio è il primo segnatempo meccanico al mondo creato appositamente per poter seguire i due tempi del basket.

"La dedizione dei produttori di vino nel ricercare la miscela perfetta, quello sforzo che c'è nel processo di maturazione e l'attenzione al dettaglio, sono tipiche dell'arte dell'orologeria” ha dichiarato Bryant.

Il Big Bang UNICO Chronograph Retrograde Kobe “Vino” Bryant  è disponibile nelle versioni “Ceramica” e “King Gold”. Il quadrante, che presenta una palla da basket in rilievo unita ad un disco multistrato, il cinturino e le cuciture dell'orologio sono di colore bordeaux.
Nel retro della cassa, un vetro verde realizzato con rari minerali, con particolare trattamento anti-riflesso, racchiude la firma del campione.  Caratterizzato da un design raffinato, ogni orologio viene consegnato con due cinturini intercambiabili: uno in caucciù nero e cuciture bordeaux, l'altro in pitone e cuciture bordeaux.

In sintesi non semplicemente un orologio, ma un accessorio di lusso, perfetto per gli amanti della moda, del vino e soprattutto dello sport.