Nata negli anni '50, la "Carrera Panamericana Mexico" è una leggendaria corsa automobilistica. Nel 1963, per rendere omaggio a questa gara eccezionale, considerata da moltissimi la più pericolosa al mondo, TAG Heuer lancia il cronografo Carrera, in cui si fondono eleganza e spirito sportivo. I cronografi Carrera incarnano lo spirito dell'epoca dei "gentlemen drivers".

Nel corso dei decenni numerose sono stati i modelli di questa fortunata serie e molte le riedizioni di classici.

Come il Tag Heuer Monza Calibre 17 Chrono Titanio rivisitazione del il Monza Chrono Ferrari del 1976 creato da Jack Heuer (bisnipote del fondatore) per celebrare il 1° titolo di campione del mondo di Niki Lauda con la Ferrari. Già nel 2003 questa gamma di orologi era stata ripresentata, ma solo con il Monza Calibre 17 Chrono Titanio che si è avuta una riedizione vicina allo spirito originale.

Un cronografo quasi interamente nero,con quadrante nero, la finestrella del datario a ore 6 e gli indici di colore giallo e dotato di lancette e contatori rossi. Come il modello originario mantiene la cassa coussin (ora da 42 mm realizzata in titanio grado 5 in sostituzione di quella in acciaio dei modelli precedenti) e riprende inoltre le due funzioni chiave di questo orologio: il pulsometro per misurare il battito cardiaco e la scala tachimetrica per convertire il tempo in velocità.

Altri Carrera sono nati invece per onorare campioni dello sport come il recente TAG Heuer Carrera Calibre 5 RING Master Muhammad Ali.

Ispirato allo stopwatch Heuer Ring-Master questo orologio è dotato di 7 anelli, ciascuno con una scala di misurazione per uno sport, una delle quali per la boxe. Disponibile in due versioni: una per i combattimenti professionistici da 15 round da 3 minuti con 1 minuto di pausa, l'altra, per gli incontri dilettantistici, da 15 round da 2 minuti l'uno con 1 minuto di pausa. La cassa in acciaio di 43mm ospita un movimento automatico Calibre 5 con datario a ore 6 e sul fondello ha un'incisione del ritratto di Muhammad Ali.

Un segnatempo destinato a divenire una pietra miliare nella storia di TAG Heuer che come ci ricorda il suo motto rappresenta l'avanguardia dell'orologeria svizzera dal 1860 (Swiss Avant-Garde Since 1860).

Avanguardia rappresentata da modelli come il TAG Heuer Carrera Heuer-02T con movimento tourbillon volante in titanio e carbonio realizzato a mano da 4 orologiai.

Una creazione d'alta orologeria simbolo del lusso accessibile tanto caro a TAG Heuer. Il TAG Heuer Carrera Heuer-02T è l'unico cronografo certificato COSC con tourbillon dell'industria svizzera disponibile a meno di 15 mila euro. Il design scheletrato è tipico delle nuove generazioni di Carrera: ponti svuotati e giro delle ore traforato. Il cronografo è ispirato al CH-80 e il tourbillon, che ricorda quello del Monaco V4, pulsa alla frequenza di 28.800 alternanze l'ora con una riserva di carica di più di 65 ore.

La cassa da 45 mm di diametro è realizzata in titanio grado 5 così come la lunetta con scala tachimetrica mentre la corona è in acciaio e sovrastampata in caucciù. Il quadrante scheletrato nero con indici a bastone e lancette con inserti in Super-LumiNova ha una finitura lucida e satinata e presenta i due contatori cronografici i 30 minuti al 3 e le 12 ore al 9. Impermeabile fino a 100 metri monta un cinturino in alligatore nero opaco cucito con cuciture tono su tono su caucciù nero con chiusura "déployante" in titanio che gli conferisce un look sportivo, di classe, inconfondibilmente TAG Heuer.

Bedetti concessionario ufficiale TAG Heuer vi aspetta nel suo punto vendita di piazza San Silvestro per presentarvi tutte le novità del marchio di La Chaux-de-Fonds.