Scoperta nei primi di gennaio del 1967 da Ndugu Jumanne Ngoma, un membro della tribù dei Masai, la Tanzanite è un minerale, più precisamente è una varietà della Zoisite trasparente. Il nome Tanzanite le fu dato dal vice presidente di Tiffany & Co Harry Platt in onore dello Stato in cui la rara gemma fu trovata: nel nord Tanzania ai piedi dei monti Merelani nei pressi della città di Arusha.

Molto apprezzata per le sue caratteristiche cristalline e per il suo pleocroismo ossia per la variazione di colore che avviene osservando il cristallo da direzioni diverse a seconda dell'orientamento della luce la Tanzanite ha un colore che oscilla dal blu al rosso-violaceo, e dal  bruno al giallo-verdino (bronzeo). Ma esistono anche esemplari gialli, verdi, arancio, rosa e bicolori dove magari il blu si unisce al verde, questo dipende dalla quantità e dalla percentuale di cromo e di vanadio presente nei cristalli.

Il colore più raro e più pregiato della Tanzanite è il blu intenso cielo “zaffiro”, difatti la Tanzanite che ha più blu purpureo o viola, viene sfaccettata nel senso della larghezza del cristallo per accentuare l´intensità del colore blu. Lo standard di purezza della Tanzanite è di solito eye-clean ovvero senza inclusioni visibili quando la gemma è esaminata a occhio nudo da una distanza di 15 cm e può presentare un buon grado di purezza sotto la lente ad ingrandimento.

Simbolo di eleganza e rarità, spesso viene donata in occasione della nascita di un bambino. Il blu intenso che la caratterizza infatti è un colore sacro per le donne Masai, che ricevevano in dono una veste blu poco prima dell’arrivo di ogni nascituro in segno di augurio per una vita sana, positiva e fortunata.

Veniteci a trovare per ammirare le collezioni Bedetti gioielli. Protagonisti delle nostre creazioni sono le pietre preziose fra cui spicca la Tanzanite: capolavori della natura che con i loro giochi di luci e colori rendono la vita una gioia.  Pezzi unici ed originali, per una bellezza tutta da indossare.