menu

TAG Heuer

  • watches_banner7-01.png
  • watches_banner7-02.png

"Swiss Avant-garde since 1860". Il motto, che accompagna il logo TAG Heuer, rappresenta, in estrema sintesi, la storia di una Casa orologiera che, fin dai suoi esordi – fu fondata nel 1860 da Edouard Heuer a Saint-Imier, nel Giura svizzero, ma risale al 1985 l'associazione con TAG (Technologie d'Avant-Garde), da cui deriva l'attuale nome del brand – ha puntato con decisione sull'avanzamento della tecnica.

Ne sono testimonianza i numerosi brevetti ottenuti nel tempo e i tanti orologi che hanno rappresentato delle autentiche pietre miliari tra i modelli concepiti per misurare il tempo nello sport, un settore al quale la Heuer ha dedicato le sue risorse migliori fin dai suoi primi decenni di attività.

Cronometrista ufficiale di alcune edizioni dei Giochi Olimpici, è tuttavia all'automobilismo che il brand ha legato alcune delle pagine più significative della sua storia: valgano per tutte il lancio delle collezioni Carrera e Monaco, o il titolo di cronometrista ufficiale della Formula Uno detenuto negli anni '90.

Fedele a questa tradizione, che ha imposto standard molto elevati di precisione ed efficienza nella realizzazione degli orologi, in tempi più recenti TAG Heuer si è concentrata in particolare sullo sviluppo tecnico dei movimenti, puntando con decisione sulla messa a punto di calibri assolutamente innovativi e capaci di eccezionali performances di precisione.