menu

Hublot

  • watches_banner6-01.png
  • watches_banner6-02.png

In un mondo dove la tradizione è un valore quasi assoluto, Hublot ha costruito il suo personalissimo percorso orologiero in modo diverso, guardando dritto al futuro.

Sua l'idea, nel 1980, di allacciare l'orologio al polso con un inedito cinturino in caucciù: un esordio dirompente nel mondo delle lancette, che portava con sé un messaggio esplicito di rinnovamento.

Il successo di Hublot significava che era tempo di ripensare la scelta dei materiali, il design degli orologi, il concetto stesso di orologio di lusso!

Su queste solide basi è iniziata, nel 2004, una nuova stagione creativa per Hublot.

Guidato da Jean-Claude Biver, il brand ha guardato ancora una volta avanti nel tempo, sviluppando i suoi prodotti e la sua filosofia aziendale sul concetto di "Art of Fusion", ovvero sulla combinazione di materiali e tecniche diverse, nell'ottica di una sperimentazione continua, finalizzata alla creazione di oggetti realmente capaci di comunicare nuovi stili e contenuti d'avanguardia.

Momento centrale di questo nuovo corso la realizzazione della Manifattura di Nyon, nel 2009, a breve distanza di tempo dall'ingresso del brand nel Gruppo LVMH. Qui nascono gli orologi che oggi rappresentano la collezione di Hublot nel mondo intero, ed è qui, naturalmente, che vengono ideate e realizzate le più spettacolari Grandi complicazioni della marca.